domenica 17 gennaio 2010

Schifo

Ieri ho letto una cosa sconvolgente.


Questo tizio qui jpg_1830063


 dice che alcune pagine del diario di Anna Frank potrebbero turbare i giovani virgulti italiani, non tanto perche’ squarciano il velo sulla tragedia delle persecuzioni o della guerra, ma perche’ in esse la ragazza vi avrebbe descritto le sue “parti intime”. Il diario l’ho letto quando ero ragazzina, e non ricordo turbamenti dovuti a fantomatiche descrizioni di parti intime. Certamente quei caproni dei leghisti hanno un animo piu’delicato del mio, e magari non ci vuole molto, ma mi viene comunque il dubbio che questi proprio non abbiano un cazzo da fare, a parte prendere i soldi che roma-ladrona paga loro, se trovano il tempo di sponsorizzare le frustrazioni di qualche genitore idiota e caprone piu’di loro.


Nel frattempo Tremonti trova i soldini per aumentare lo stipendio degli insegnanti di religione, cioe’ quei signori scelti dai vescovi e pagati dallo stato, dunque da tutti i contribuenti italiani, per fare catechismo nella scuola PUBBLICA. Il tutto mentre migliaia di insegnanti di lettere, o di matematica, o di inglese, vengono licenziati con quella magica formuletta, “perdenti posto”.


Ecco, io oggi provo un profondo senso di schifo per il mio paese.


 


 

6 commenti:

  1. molto meglio la polenta taragna di quel libro osceno del diario di Anna Franck......che era un pornodiva no?

    RispondiElimina
  2. Uno: si', proprio lei, la collega di Cicciolina (ma la polenta taragna se la fanno endovena?)

    RispondiElimina
  3. La polenta taragna ce l'hanno al posto del cervello...

    RispondiElimina
  4. Essere più realisti del re è la caratteristica degli idioti...
    E questi verdoincravattati acerebrati non fanno eccezione.

    ---Alex

    RispondiElimina
  5. altro che grande fratello..!!
    :evil:

    RispondiElimina
  6. Angelo, Alex, Stella: effettivamente :-(

    RispondiElimina