giovedì 7 febbraio 2008

quaresima


 Riporto dal sito del Corriere. 

;-)

  


  


Quaresima: Papa, "Digiuniamo dai mass media"


07 feb 15:01 Esteri

CITTA' DEL VATICANO - "E' tempo di digiuno e penitenza. Digiuniamo dalle immagini e dalle parole". E' la proposta del Papa per questa Quaresima. "Abbiamo bisogno di un po' di silenzio - ha aggiunto Benedetto XVI - dobbiamo riaprire il nostro cuore all'immagine vera e alla parola vera". (Agr)
_______________________________

Effettivamente ne avremmo tutti bisogno, Santita'. Cominci a dirlo ai suoi cardinali, magari.  E magari lo suggerisca anche al sig. B, quello di Arcore, magari se glielo dice lei.......

pace e bene

5 commenti:

  1. Off topics: qualche mese fa abbiamo lanciato una petizione per la candidatura di Gino Strada, creatore di Emergency, al Premio Nobel per la Pace. La petizione ha già superato le 8.350 adesioni, ma vogliamo raggiungere il traguardo simbolico delle 10.000 firme. Se non siete d'accordo con l'iniziativa, scusateci per il disturbo. Se siete d'accordo, vi chiediamo di promuoverla (e, se lo avete già fatto, di rinfrescarla) sul vostro blog. Voi stessi potete firmare sul nostro blog (fotina di Gino Strada sulla colonna laterale).

    http://www.tafanus.it/

    Grazie per la collaborazione
    Tafanus

    RispondiElimina
  2. Ho firmato, e appena avro' un momento la promuovero'sul mio blog.
    ciao

    RispondiElimina
  3. Giusto.Solo voi potete parlare.Questa è l'essenza della vostra democrazia.
    poi vi domandate xkè vi hanno appena mandato a casa a calci nel culo,e xkè rimarrete all'opposizione per i prossimi 500 anni.
    Chi è causa del suo mal...

    RispondiElimina
  4. Chepe ognuno vota quel che vuole e se ne prende la responsabilita'. Tenetevi il banana e ache Ruini, se vi fa piacere; frequentate tutte le chiese che volete e condannate i peccati altrui quanto volete. Pero' abbiate la cortesia di farlo a casa vostra, non in TV a tutte le ore del giorno e della notte. Altrimenti siate capaci di accettare le critiche.
    P.S. questo e' il MIO blog, non il tuo. Posso dire quel che mi pare. O no?

    RispondiElimina
  5. Chepe, ho appena bloccato un tuo commento, e non ne pubblichero' altri che contengano "ke" o "ki" invece di che o chi :-)
    Comunque ti invito ad una espressione piu' civile del tuo "pensiero". Poi, se vuoi, potremo riparlarne.

    RispondiElimina